La prima edizione della gara dei Giovanissimi di Aiello probabilmente non resterà nella memoria degli arancioneri per i risultati ottenuti dagli atleti, difatti, a distanza di quasi due settimane, ricordo solo il bel secondo posto del G3 Damiano, la “zona punti” sfiorata dall’ atleta di casa (il G5 Seba) e le belle medaglie, stampate su tutto il corpo, rimediate dal povero G4 Luca con una brutta scivolata.

Quello che però resterà memorabile è stato il dopo gara, con la grigliata generosamente organizzata dai padroni di casa, nel confortevole giardino di casa in una splendida giornata primaverile, all’ombra dei gazebo e dello SCANIA Tequila.

Una bellissima giornata trascorsa in compagnia, con gli atleti che hanno continuato a sfidarsi nel corso di tutta la giornata (con le pistole ad acqua), fermandosi solo di tanto in tanto ad agguantare uno degli ottimi panini di Stefano, prima che i genitori li facessero fuori tutti… alla fine ne ha sfornati ben 99… poco meno dei caffè della Paola.
Magari forse non si è trattata di una giornata “ciclistica” nel vero senso della parola, ma l’amicizia che si viene a creare tra gli atleti e tra i genitori ed il bel tempo trascorso assieme, sono un bagaglio anche più prezioso dei risultati ottenuti..
Grazie alla Famiglia sari per la splendida ospitalità.