GIORNATONA da tutti i punti di vista,

vuoi per il clima perfetto, vuoi per i risultati…

Sotto agli alberi al freschetto, genitori allenatori e simpatizzanti di ogni colore, hanno seguito le performance sulle ruote grasse di bambini/e su di un percorso che a detta degli “addetti ai lavori” e appassionati, era davvero bello.
La nostra squadra schierava la maggior parte dei suoi ciclisti, alcuni dei quali pur essendo meno esperti degli altri e meno avvezzi a gare con salite e discese impegnative, si sono comunque dimostrati all’altezza della situazione.


Il fettucciato si snodava su terreno erboso ondulato, in parte nel boschetto con curve angolate fra alberi e cespugli con alcuni gradini da scendere, poi dai G3 si passava ad un percorso più lungo con una salitella e discesa, altri gradini e tratti rettilinei che permettevano, volendo, di effettuare dei bei sorpassi. I più grandicelli affrontavano una breve, ma ripida salita resa più difficoltosa dalle sporgenze delle radici e da un gradino, oltrepassato questo ostacolo il rettilineo costeggiava la collina per poi tuffarsi in una lunga discesa in single trek che si chiudeva con una curva a gomito nella quale i più abili potevano senz’altro ‘derrapare’ e dimostrare le loro abilità tecniche e funamboliche.
Visto il week-end denso di appuntamenti, le squadre partecipanti alla kermesse non erano molte, ma tutte con un gran numero di atleti.
Premiati tutti i partecipanti.
G1: il nostro Riccardo oggi era più flash di sempre, ha fatto davvero il vuoto lanciandosi in una vittoria strepitosa; ma anche Alberto con la sua nuova bici e Sebastiano si sono classificati uno dietro l’altro: terzo e quarto. Bravissimi!
G2: a volte per perdere un po’ di autostima e grinta basta qualche giornata storta, ma oggi finalmente tutto è girato bene per il nostro Alessandro che si è classificato al terzo posto! Nonostante la partenza un po’ titubante sia Cristian che Davide si sono fatti sotto ed hanno recuperato diverse posizioni per arrivare al traguardo rispettivamente quinto e sesto.


G3: erano sfiniti, un percorso non molto congeniale ai due Leonardo e Gabriele,ma come sempre non hanno mollato. Bravi!
G4:si parte a bomba, Patrizio sta a ruota per tutta la gara del battistrada, all’ultimo giro poco prima dell’arrivo parte in volata in salita, sorpassa l’avversario e si prende il primo gradino del podio. Simone non riesce a rientrare, fa gara in solitaria, ma bravissimo giunge terzo. Filippo ed Emanuele come spesso capita ultimamente fanno gara assieme, sorpassandosi anche fra di loro, si classificheranno quinto e sesto .Curiosità: per errore dell’organizzazione una fettuccia viene chiusa costringendoli ad intraprendere all’ultimo giro il percorso dei più grandi e, della loro categoria, solo i due nero-arancio si faranno salita e discesa !!!Bravi doppiamente in quanto questo intoppo non precluderà la loro classifica.
G5:anche qui la partenza è al fulmicotone, il nostro Luca regge il ritmo dei primi per un po’, poi cede il passo alla fatica, ma si classifica sesto, primo dei nero arancio seguito da Bianca che oggi dimostra la sua passione per la mtb classificandosi ottava assoluta. Seguono Evan, Filippo, Oscar e Riccardo. Stanchi, ma soddisfatti e divertiti.
G6:Samuele parte in prima fila anch’egli in bomba, bravissimo giungerà secondo divertendosi nei vari ostacoli, saltando con la bici. Più indietro troviamo Sebastiano, sesto classificato, che non ama molto questi tipi di percorsi, a seguire i meno esperti Lorenzo e Simone e la nostra Vittoria che arriverà seconda ragazzina.
Es:e si chiude in bellezza con l’esordiente del secondo anno Fabiano, lui davvero a suo agio in questa gara, che arriverà primo della sua categoria!

Secondo chi legge che posto potrebbe spettare al Pedale Manzanese nella classifica a squadre di oggi?

 


1°!!!

Un Super bravi a tutti!

Mandi alla prossima