Si è tenuta Sabato, 14 aprile, la tradizionale presentazione delle squadre giovanili del Pedale Manzanese. Alla presenza del Sindaco di Manzano, Dott, Mauro Iacumin, del Presidente del consiglio Provinciale della FCI, Sig, Domenico De Filippo e del Vice Presidente Regionale FCI Sig. Giancarlo Patriarca, si sono radunati tutti i mini atleti, suddivisi in 20 giovanissimi, 9 Esordienti e 9 allievi.

 

Il presidente del Pedale Manzanese  Andrea  Sione ha ricordato che quest'anno è particolare in quanto cade il quarantesimo anno dalla fondazione dell'associazione: Quarant'anni fa, quando hanno iniziato questo percorso, i nostri predecessori ci hanno lasciato una indicazione precisa: il ciclismo a livello giovanile deve essere impegno, dedizione, ma soprattutto passione e divertimento. Divertimento per i ragazzi e divertimento per i loro accompagnatori, i genitori che dedicano tutte le domeniche a seguirli nei campi di gara. Al Pedale tuttora si cerca di mantenere vivo questo spirito e questo è il segreto del successo, attestato dal numero di iscritti e dai diversi risultati di prestigio ottenuti negli ultimi anni. Attualmente Il Pedale Manzanese è una delle associazioni di riferimento in regione per l'avviamento al ciclismo dei bambini da 5 a 16 anni. Buona parte del merito è da attribuirsi alla competenza ed alla passione degli allenatori, primo tra tutti Marino Bon, portabandiera dell'associazione da una trentina d'anni, coadiuvato dagli altrettanto speciali Valnero Siega e Marco Voncini, a cui va un ulteriore plauso dovuto alla sua giovane età: ben pochi suoi coetanei dedicherebbero tutti i loro week-end al servizio dei giovani atleti. Non da meno l'apporto del segretario, Sig. Paolo Don, motore dietro le quinte di tutta l'attività associativa.

Chiaramente tutto il lavoro di questi volontari deve essere supportato da adeguate risorse economiche per sopperire alle spese vive dell'associazione. Un profondo ringraziamento va dunque a tutti gli Sponsor che ci consentono di proseguire nel nostro lavoro. Tra questi, erano presenti all'appuntamento il Sig. Querini Roberto di Domini e Querini Assicurazioni, il Sig. Romanutti Gino di Linea Essiccazione, Sponsor storico del sodalizio ed il Sig. Enzo Cussigh, di Cussigh Bike, partner che da ormai diversi anni sostiene l'associazione con le sue ottime due ruote.   Enzo in particolare ha voluto cogliere l'occasione per consegnare un premio dal grande valore affettivo all'ex atleta nero arancio Nicolò Buratti (ora Juniores in Team Danieli), presente per portare il suo saluto ed il suo esempio ai ragazzi del Pedale Manzanese. Egli infatti, grazie alla sua dedizione, al suo impegno ed al suo talento, è riuscito a portare al Pedale una maglia tricolore (campione nazionale ciclocross 2015, esordiente 2° anno) nonché diverse vittorie e piazzamenti su strada nella sua stagione da allievo, conclusa con il primo posto in Regione (17° a livello nazionale) per i  punti totalizzati.

E, a proposito di successo nello sport, ha voluto completare la festa onorandoci con la sua presenza il neo Ciclista Professionista Matteo Fabbro, anch'egli venuto a portare il suo saluto ed il suo esempio ai giovani atleti. Mentre sullo sfondo scorrevano le foto che lo vedevano agli esordi gareggiare con la maglia del Rivignano assieme ai giovanissimi del Pedale Manzanese, egli ha raccontato di come il suo rapporto con il ciclismo sia maturato da semplice gioco da giovanissimo ed esordiente, ad una passione sempre più coinvolgente che quest'anno, nonostante una passata stagione ostacolata da diversi infortuni, lo ha portato a militare in una squadra professionisti (Team Katusha - Alpecin) assieme ai Pro di cui era solito ammirare le gesta in televisione. Con la sua semplicità ed il suo racconto ha sicuramente acceso i sogni di tutti i bambini presenti e, altrettanto sicuramente, si è guadagnato il sostegno di 40 piccoli fan.

Infine il Sig Sindaco, che ringraziamo per la sempre squisita disponibilità e per l'aiuto che si prodiga di dare alle associazioni sul territorio, ha voluto assicurare che quest'anno, visto l'importante anniversario,  l'associazione potrà contare di una attenzione particolare da parete dell'Amministrazione. Attenzione quanto mai benvenuta, in quanto il Pedale Manzanese, per completare i festeggiamenti dell'anniversario andrà  ad organizzare quest'anno (il 21 e 22 Luglio prossimi, in concomitanza con la Festa della Sedia) il Meeting Regionale dei Giovanissimi, tradizionale appuntamento che vede riuniti una volta all'anno, tutti i mini ciclisti della regione (dai 7 ai 12 anni), per una due giorni di gare (MTB  e Strada) e divertimento.

Al termine le foto di rito ed il brindisi beneaugurale accompagnato dai consueti gustosi manicaretti preparati dall'Agriturismo Driutti, altro Sostenitore del Pedale Manzanese.